Kim-Kardashian mannaggia

Kim Kardashian Hollywood fa guadagnare a Glu 43 milioni di dollari in 3 mesi: il mondo è un brutto posto

Lorenzo Delli

A luglio l’analista Doug Creytz aveva ipotizzato che Kim Kardashian Hollywoodm il gioco mobile ispirato alla poliedrica Kim Kardashian, sarebbe riuscito a fruttare alla software house Glu (ex Glu Mobile) qualcosa come 200 milioni di dollari dagli acquisti in-app. La previsione potrebbe essere più azzeccata del previsto, visto che in soli tre mesi il titolo ha guadagnato una cifra da capogiro.

LEGGI ANCHE: Gratis un singolo di Raffaella Fico (e ci mancherebbe)

Pare infatti che Kim Kardashian Hollywood sia riuscito a fruttare ben 43,4 milioni di dollari nel solo periodo relativo al Q3 di quest’anno. Cifre inaudite, considerato che si tratta di un titolo incentrato su un personaggio così ambiguo.

flip table

Oltre al guadagno effettivo, Glu ha comunicato anche altre cifre interessanti a riguardo: ben 23 i milioni di download raggiunti dal gioco, con un tempo medio speso sull’applicazione di 4 ore per ogni installazione.

E i guadagni non si fermeranno certo qui: ovvio che la software house cercherà di mantenere il gioco aggiornato introducendo anche nuovi acquisti in-app. Se quindi vi state chiedendo il perché di un mercato freemium sempre più dilagante, Kim Kardashian Hollywood è purtroppo la risposta alla vostra domanda.

Se volete provare l’ebrezza di cotanto gioco concludiamo l’articolo con il badge per il download (gratuito con acquisti in-app, ovviamente). E se volete consolarvi, pensate al fatto che la maggior parte dei download proviene da utenti iOS: con questo non vogliamo discolpare i più di 5 milioni di utenti che lo hanno giocato su Android, ma una seppur magra consolazione è sempre meglio di nulla.

Google Play Badge

Fonte: AndroidHeadlines