Postemobile NFC

Pagare i biglietti del bus con lo smartphone è possibile, grazie a PosteMobile e NFC (video)

Giuseppe Tripodi

PosteMobile è il primo operatore italiano ad avviare un programma per l’acquisto di titoli di viaggio per autobus e metro direttamente dallo smartphone: grazie ad una partnership con ATM (Azienda Trasporti Milanesi) e GTT (Gruppo Torinese Trasporti), nelle due città è adesso possibile pagare il biglietto sfruttando la tecnologia NFC del proprio Android.

LEGGI ANCHE: Arriva SmartPAY, la prima carta prepagata associata a TIM Wallet

Per farlo è necessario avere un dispositivo dotato di chip Near Field Comunication e una Super SIM NFC di PosteMobile: è possibile acquistare gli abbonamenti direttamente dall’applicazione PosteMobile e per convalidare il biglietto basta far poggiare lo smartphone sul tornello abilitato.

Potete trovare maggiori informazioni sul sito ufficiale, mentre di seguito un video illustrativo che espone tutte le potenzialità della SIM NFC di Poste.

Via: Mondo 3