geavi app sicurezza personale

Un’app pensata per le situazioni di emergenza: Geavi (foto)

Cosimo Alfredo Pina

Geavi è uno strumento pensato per la sicurezza personale o per le persone che si sentono minacciate e vogliono un mezzo discreto con cui raccogliere delle testimonianze. Nel momento di bisogno quest’app permette di registrare video “invisibili”, salvati sul cloud e non sulla galleria del dispositivo, ed effettuare chiamate di emergenza al volo.

L’interfaccia di Geavi ricorda molto quella delle app per fotocamera; sovrapposto allo stream video troviamo un grande pulsante rosso permette di avviare la registrazione, insieme ad altri due per accendere il flash o effettuare una chiamata di emergenza. Una volta avviata l’acquisizione, questa continuerà anche quando saremo usciti dall’app, anche a schermo spento.

LEGGI ANCHE: Un kit di sopravvivenza sempre in tasca grazie a Survival Tools

Per mettere in sicurezza i file video l’app li sincronizzerà sul  cloud Geavi, a cui dovremo registrarci al primo avvio. I file saranno così messi al sicuro e consultabili in ogni momento da qualsiasi altro dispositivo. Questa funzione non è tuttavia disponibile gratuitamente.

Per sbloccare dello spazio dovremo infatti sottoscrivere uno degli abbonamenti disponibili, che partono da 1,38€ al mese per 500 MB di spazio. Un ulteriore acquisto in-app permette di rimuovere la pubblicità per 1,39€.  A completare l’app è presente anche una sezione delle impostazioni permette di regolare la qualità dei video, oppure scegliere su che rete effettuare l’upload.

Sinceramente ci auguriamo che non dobbiate mai avere bisogno di utilizzare Geavi, ma è senz’altro un’app interessante che potrebbe valere la pena avere sul proprio dispositivo. Se ritenete di aver necessità di uno strumento del genere potrete scaricarlo dalla relativa pagina Play Store, che potrete raggiungere anche il con il badge qui sotto.

Google Play Badge