tim

TIM porta l’LTE-A in molte città italiane gratis per chi ha già un piano LTE

Lorenzo Quiroli

TIM ha battuto tutti sul tempo annunciando per prima l’arrivo dell’LTE-A nel nostro paese, tecnologia grazie alla quale sarà possibile raggiungere velocità come 180 megabit al secondo (e in futuro arriverà anche a 225 megabit).

Il servizio sarà gratuito per chi ha già un piano o un abbonamento che comprende del traffico sulla rete LTE, dunque non ci saranno costi aggiuntivi; ecco invece le città nelle quali è stato abilitato a partire da oggi, con molte altre che seguiranno prossimamente:

Roma, Milano, Napoli, Torino, Palermo, Genova, Firenze, Bari, Catania, Messina, Taranto, Brescia, Prato, Reggio Calabria, Livorno, Salerno, Siena, La Spezia, Alessandria, Pistoia, Catanzaro, Pisa, Lucca, Pescara, Novara, Savona, Sanremo, Carrara, Latina, Cuneo, Viterbo, Teramo, Campobasso, Arezzo, Caserta, Grosseto, Viareggio, Asti, Benevento, Torre del Greco, Pozzuoli, Matera, Cremona, Massa, Potenza, Castellammare di Stabia, Afragola, Vigevano, Fiumicino, Aprilia, Legnano, Marano di Napoli, Pomezia, Tivoli, Battipaglia, Anzio, Sesto Fiorentino, Busto Arsizio, Mugnano di Napoli e Giugliano in Campania.

LEGGI ANCHE: Vodafone testa l’LTE-A a Napoli

Per poterne usufruire ovviamente dovrete avere uno smartphone che supporta questo standard, dal momento che non tutti i telefoni con connettività LTE sono compatibili.

Fonte: Mondo3