microsoft band

Microsoft entra nel mondo dei wearable con Band (video)

Lorenzo Quiroli

L’arrivo di Microsoft nel mondo dei dispositivi indossabili non ci sorprende dato che più volte se ne era parlato in passato, anzi, abbiamo finalmente anche la conferma ufficiale che il braccialetto dell’azienda di Redmond, chiamato Band, sarà anche compatibile con Android (e con iOS e Windows Phone) attraverso un’apposita app.

L’azienda di Redmond ha puntato moltissimo sui sensori, dal battito cardiaco fino ad arrivare alla conduttanza della pelle, che dovrebbe servire per rilevare i livelli di stress. La batteria di questo garantirà 48 ore di autonomia, tra tracciamento dell’attività fisica, monitoraggio del sonno e possibilità di visualizzare le notifiche. Il fitness tracker si sincronizza con Microsoft Health, che è un po’ il Google Fit dell’azienda ma che sarà compatibile anche con smartwatch Android Wear, iPhone e molti altri prodotti.

LEGGI ANCHE: Office per Android in arrivo a novembre

Per il momento esiste anche un’integrazione con Facebook e Twitter, oltre a meteo e quotazioni finanziarie. Microsoft sta inoltre lavorando con nuovi partner come Runkeeper, Starbucks, Jawbone e MapMyFitness per avere più app per il suo fitness tracker, con un SDK pubblico che però dovrebbe arriva solamente a gennaio.

Il prezzo non sarà comunque economico: Microsoft Band sarà venduto a 199 dollari a partire da oggi negli Stati Uniti

Fonte: Re/Code
video