google now ricerca

Google Now potrà effettuare ricerche nelle app ma solo in inglese (video)

Lorenzo Quiroli

Spesso ciò che cerchiamo non si trova su internet ma all’interno di un’applicazione e poterci accedere direttamente dalla ricerca vocale di Google, sfruttando magari il comodo “Ok Google” che su Nexus 6 funzionerà anche a schermo spento, è senza dubbio un vantaggio non indifferente.

A partire da oggi gli sviluppatori potranno implementare con poche righe di codice questa nuova funzionalità all’interno di Google Now, permettendo così quando richiesto esplicitamente dall’utente di aprire l’app sulla pagina di ricerca desiderata.

LEGGI ANCHE: Google Now è sempre più umano

La brutta notizia è come quasi sempre la solita quando parliamo dell’assistente vocale di BigG: il suo funzionamento per il momento sarà limitato alla lingua inglese, anche se speriamo venga implementato presto anche il supporto all’italiano.

Se siete sviluppatori e volete aggiornare la vostra app, trovate nel link alla fonte il post di Google con dettagli tecnici, anche se l’abilitazione della funzionalità avverrà con Google Search 3.5 che deve ancora essere rilasciato ufficialmente.

Fonte: Google
video