Nexus 6 hands-on ars -10

Nexus 6 ha i comandi vocali, anche a schermo spento, migliori di quelli di Moto X (2014)

Nicola Ligas -

Grazie ad Android 5.0 Lollipop, Nexus 6 è dotato dei comandi vocali anche a schermo spento, proprio come il cugino Moto X. Le affinità tra i due modelli in realtà si spingono anche sul piano hardware, dato che Nexus 6 monta lo stesso processore dedicato all’interpretazione del linguaggio naturale presente in Moto X, il “Ti C55,” che permette di non gravare sul SoC di sistema. Come mai allora abbiamo detto che Nexus 6 sarebbe anche migliore di Moto X?

LEGGI ANCHEMotorola Nexus 6: prime impressioni dal vivo (foto e video)

La ragione di ciò è da ricercarsi nel software. Laddove Moto X adotta in pratica due programmi, uno per rilevare la hotword e l’altro (Ricerca Google) per eseguire i comandi, Nexus 6 affida tutto a Google Search, ottimizzando ulteriormente sia la velocità che il riconoscimento e l’interpretazione.

Android 5.0 ha proprio delle funzioni specifiche per processori a basso consumo dediti al riconoscimento del linguaggio; ciò non toglie che i vari produttori possano scegliere di utilizzare il SoC principale, come forse ha fatto Samsung, ma in teoria il processore dedicato è quello che massimizza le performance e riduce i consumi.

Per analizzare i comandi precisi che saranno presenti su Nexus 6 dovremo prima provarlo, ma in ogni caso non dovrebbero differire molto da quelli tipici di Google Now. Google è comunque più che convinta della strada dei comandi vocali, una cosa che era piuttosto chiara dal corso intrapreso da Motorola sotto la sua guida, ed ora evidenziata una volta di più.

Fonte: Ars Technica
Motorola Moto X (2014)

Motorola Moto X (2014)

confronta modello

Ultime dal forum:

  • dal forum 01-01-1970 - 00:00
Motorola Nexus 6

Motorola Nexus 6

confronta modello

Ultime dal forum:

  • dal forum 01-01-1970 - 00:00