google_doodle_halloween

Google+ si riempie di mostri in occasione di Halloween

Giuseppe Tripodi -

Quel che gli utenti apprezzano maggiormente di Google è certamente il suo non prendersi sul serio e, in occasione di Halloween, a Mountain View non potevano certo lasciarsi  sfuggire l’occasione di trasformarci tutti in mostri!

LEGGI ANCHE: Cinque giochi di Halloween da non perdere

Per il periodo della festa più spaventosa dell’anno, Google+ diventa spettrale grazie a degli filtri applicabili alle nostre foto. Possiamo scegliere di applicare due diversi tipi di effetti, divertente o spaventoso, che ci renderanno automaticamente più o meno inquietanti.

La magia (rigorosamente nera) avviene direttamente dalla propria pagina Foto, ma possiamo ammirare tutti i risultati ottenuti tramite l’hashtag #halloweenify: tutti pronti a divorare cervelli?