Song of Pan Copertina

Games Week 2014: Song of Pan, il puzzle platformer mitologico italiano in arrivo su Android (foto e video)

Lorenzo Delli -

Anche quest’anno non ci siamo lasciati sfuggire l’occasione di visitare la Milan Games Week, la manifestazione italiana dedicata al mondo dei videogiochi. Così come l’anno scorso, siamo andati a caccia delle produzione italiane per il settore del mobile gaming: l’AESVI (Associazione Editori e Sviluppatori Videogiochi Italiani) ha infatti dedicato anche in questa edizione uno spazio dedicato proprio al “Made in Italy“, spazio in cui siamo venuti a conoscenza di Song of Pan, un puzzle platformer mitologico sviluppato dalla start-up fiorentina Balzo (aiutata dai ragazzi di Nanabianca).

LEGGI ANCHE: Italia chiama Android, la rubrica di AndroidWorld dedicata al “Made in Italy”

Song of Pan di Balzo, come già accennato, è un gioco che mixa elementi tipici dei platform con quelli dei puzzle game, il tutto immerso in un contesto mitologico. Assumeremo il ruolo del giovane Pan: incaricato da Zeus di accudire un gregge di pecore, Pan spende gran parte del giorno a suonare il suo flauto. Tale distrazione però gli costa cara: Eolo decide di giocargli un brutto scherzo, disperdendo il gregge con l’aiuto di un tornado. Il padre degli dei, infuriato, rompe il flauto di Pan, incaricandolo di ritrovare tutte le pecore e portarle al sicuro.

Obiettivo del gioco è quello di recuperare appunto le povere bestiole, attirandole a sé sfruttando le note del flauto sparse per i livelli. Per fare ciò il giocatore dovrà impegnarsi sfruttando sia le pecore stesse (come piattaforma per saltare più in alto ad esempio) sia gli elementi che contraddistinguono i vari schemi proposti. Il tutto è caratterizzato da un motore grafico 2D con animazioni realizzate a mano e colonne sonore registrate dal vivo. Song of Pan sarà disponibile su Android a partire dalle prossime settimane e vi terremo ovviamente aggiornati in relazione alla sua disponibilità sul Play Store. Per approfondire ulteriormente vi lasciamo con alcuni screenshot, con il trailer e con il sito ufficiale del progetto.

Games WeekGames Week 2014Milan Games Week 2014video