Fitbit Charge, Charge HR e Source

Charge, Charge HR e Surge: ecco i nuovi wearable di Fitbit (video)

Giuseppe Tripodi -

Fitbit è un’azienda che produce alcune delle soluzioni più interessati per chi cerca dispositivi indossabili con cui monitorare la propria attività quotidiana: dopo il piccolo Flex, sono in arrivo tre nuovi wearable indicati per chi cerca un compagno ideale per il fitness.

LEGGI ANCHE: Fitbit Flex, la recensione

Si chiamano Charge, Charge HR e Surge: si tratta di tre braccialetti che indicano anche l’ora e che consentono di tenere traccia di passi e chilometri percorsi, oltre a segnalare le chiamate in arrivo.

Per quanto riguarda Charge, è già in commercio al prezzo di 129,95$: ha un’autonomia di circa una settimana, è impermeabile e riconosce e monitora automaticamente le fasi di sonno, oltre ovviamente a registrare tutto ciò quel che riguarda l’attività fisica.

Passando a Charge HR, che sarà disponibile all’inizio del prossimo anno al costo di 149,95$, alle funzioni base garantite anche da Charge aggiunge il sensore per il battito cardiaco.

Infine, il Surge è un vero e proprio smartwatch dal quale possiamo ricevere notifiche per chiamate ed SMS, oltre che controllare la musica in riproduzione. Grazie anche agli otto sensori inclusi (compresi GPS, giroscopio e accelerometro) rappresenta il device di punta tra gli indossabili di Fitbit e sarà in vendita nei primi mesi del 2015 a 249,94$.

Di seguito tre video riassuntivi che illustrano le caratteristiche di questi wearable.

Fonte: Fitbit
fitbitvideo