Android Lollipop Googleplex

Android Lollipop si disconnette da solo dalle Wi-Fi senza connessione (foto)

Nicola Ligas -

Sarà capitato anche a voi di collegarvi a qualche rete pubblica nella quale poi non potevate navigare: segnale debole o assente, autorizzazione richiesta o altri problemi; magari all’inizio un po’ andava e l’avete lasciata stare, salvo poi scoprire ore dopo che eravate offline. Ebbene, Android 5.0 Lollipop viene incontro anche a questi problemi, passando automaticamente da Wi-Fi a rete mobile, se disponibile, qualora la prima non fornisca una connessione utile.

LEGGI ANCHE: Android 5.0 Preview LPX13D, la nostra prova (foto e video)

Non ci eravamo accorti di questo dettaglio nella nostra prova di Android 5.0 essendo sempre rimasti su Wi-Fi affidabili, ma a quanto pare non solo il sistema funziona, ma avvisa anche l’utente con un bel “!” nella barra di stato a fianco dell’icona wireless o anche di quella di rete mobile, qualora fosse quest’ultima ad avere problemi.

Notare tra l’altro che Samsung ha implementato da tempo una simile funzione nella sua interfaccia: magari è solo una coincidenza, o forse è un ulteriore sintomo della rinnovata collaborazione tra le due aziende, dopo Knox.

A questo aggiungete un’altra novità importante ma più nascosta: grazie al nuovo job scheduler, Android Lollipop blocca le richieste di sincronizzazione di tutte le app qualora non vi sia una connessione dati attiva, impedendo loro di consumare inutilmente energia con tentativi che non porterebbero a nulla. La batteria ringrazia, e l’utente è avvisato nella status bar: che volete di più?

Via: Android Police