google glass impressed

Diagnosticato il primo caso di dipendenza da Google Glass

Giuseppe Tripodi

La saggezza popolare insegna e, anche con i Google Glass, il troppo stroppia: negli Stati Uniti è stato diagnosticato il primo caso di dipendenza dagli occhiali smart. Ad esserne affetto è un marine di 31 anni, abituato ad usare i Glass fino a 18 ore al giorno.

LEGGI ANCHE: Tutte le notifiche di Android arrivano ora anche sui Google Glass

L’uomo presentava disturbi palesemente legati all’aver utilizzato troppo il dispositivo indossabile di Google, come ad esempio toccarsi la tempia nel tentativo di interagire con i Glass anche quando non li aveva indosso.

Lo sfortunato utente aveva deciso di farsi visitare dal Naval Medical Center di San Diego per alcuni problemi legati all’abuso di alcol, ma durante la visita i dottori hanno constatato lo stato di dipendenza dagli occhiali smart. Il paziente, che era comunque già portato ad avere comportamenti compulsivi, è stato in cura per 35 giorni e adesso sta meglio: riesce a mantenersi più concentrato e i riflessi istintivi di attivare i Glass si presentano molto meno spesso.

Via: Engadget
Google Glass