CyanogenMod 11S OnePlus One final

CyanogenMod 11 M11 disponibile al download

Giuseppe Tripodi -

Il team di CyanogenMod, puntuale come sempre, anche questo mese ci delizia con una nuova release che, tra le altre cose, aggiunge il supporto anche per Samsung Galaxy S5. Ecco quindi la CM11 M11, di cui introduciamo subito il changelog:

  • Nuovi dispositivi: Galaxy S4 Active (jactivelte), Galaxy S4 SK I-9506 (ks01lte), Galaxy S5 GSM (klte), Galaxy Tab 10.1 (picassowifi), Galaxy Player 4.0 (ypg1)
  • Reintrodotto il supporto a Samsung Galaxy Relay 4G (apexqtmo)
  • Risolto il problema relativo alla potenza del segnale che mostrava “2147483647” su alcuni dispositivi
  • Frameworks & Core Apps: aggiornati CAF e altri upstream
  • Lockscreen: Non riproduce alcun suono quando è attiva una telefonata; aggiornamenti per MSIM
  • Frameworks: Aggiunto il supporto alle  API baseband e MSIM per SEEK (Secure Element Evaluation Kit)
  • Frameworks: Risolto il problema del tasto del volume che cambiava di due “gradi” per clic
  • Frameworks: Aggiunta l’azione “Spegni schermo” alle opzioni di configurazione per il doppio tap o il long press
  • Mostra i dispositivi connessi al proprio Hotspot WiFi
  • Risolto bug relativo al passaggio all’ultima app nel tab Recenti
  • Risolto il problema dei tasti di navigazione della Navigation bar per le lingue da destra a sinistra
  • Aggiornate le traduzioni dal team CyanogenMod CrowdIn
  • Miglioramenti alla ‘Glove Mode’ (High Touch Sensitivity)
  • APN aggiornati per diversi paesi
  • Fotocamera: aggiunto il supporto per tutte le velocità di scatto più lente (che dipendono dall’hardware); migliorato il tasto di scatto
  • Dialer/InCallUI:  Risolto il problema con la smartcover che mostrava sempre il fragment di risposta su
  • LG G2: Risolti i problemi con GPS e NFC
  • Supporto per HTC Desire 816 e HTC One Mini 2 (ancora in sviluppo, vedi nightly)
  • Aggiornamenti di sicurezza
  • Bug fix generali

LEGGI ANCHE: Cyanogen Inc. avrebbe rifiutato l’acquisizione da parte di Google

Potete scaricare la ROM a questo indirizzo: come sempre, qualora il vostro dispositivo non fosse ancora presente, pazientate ancora qualche ora perché potrebbe essere attualmente in fase di caricamento. Buon download e buon flashing a tutti!

Fonte: CyanogenMod