Star Warfare 2 Payback Android (4)

Star Warfare 2 Payback, il “Destiny” mobile arriva su Android (foto e video prova)

Lorenzo Delli

Definirlo il Destiny mobile potrebbe sembrare esagerato, e di fatto lo è, viste le ambientazioni, la longevità e il motore grafico a disposizione del nuovo titolo di Bungie. È però innegabile che Star Warfare 2 Payback sia il tentativo della software house Freyr Games, già attiva in mobile con altri sparatutto, di proporre qualcosa di simile a Destiny da giocarsi però su smartphone e tablet.

LEGGI ANCHE: Kill Shot: il nuovo sparatutto free-to-play di Hothead Games

L’ambientazione di Star Warfare 2 Payback è fantascientifica: ci troveremo infatti catapultati sin da subito in una struttura terrestre invasa da alieni poco simpatici, pronti a farci la pelle in men che non si dica. Con una visuale in terza persona, controlleremo il nostro piccolo personaggio cercando di sopravvivere ad ondate continue di alieni sfruttando armi, abilità e, all’occorrenza, anche veicoli. Le somiglianze con Destiny si notano sopratutto nella modalità multigiocatore, che propone missioni in co-op e anche lunghi combattimenti contro Boss o classiche sfide PvP.

Potremo anche farci accompagnare in battaglia da un pet selezionabile in base alle nostre tattiche di gioco (influenzate anche dai 50 combat perk selezionabili). Dobbiamo segnalare però che per collegarsi alla modalità multiplayer è necessario creare un account con il servizio offerto dalla software house (niente Play Games quindi) e che il motore grafico del gioco può risultare pesante su dispositivi più attempati (dalle opzioni è comunque possibile impostare minori dettagli). Star Warfare 2 Payback è disponibile gratuitamente sul Play Store ed è coadiuvato da acquisti in-app. Vi lasciamo quindi con la nostra prova su ASUS Nexus 7 2013 (dettagli grafici al minimo).

Google Play Badge

video