base head

Riconoscere una canzone nell’aria direttamente dal lock screen: BASE Music Sensor (foto)

Leonardo Banchi

Shazam, SoundHound, Google Sound Search e molti altri: non mancano certo sul Play Store applicazioni che ci permettono di individuare una canzone della quale siamo in ascolto, informandoci su titolo ed autore del brano. Il rischio più grande legato a queste app, però, è quello di non fare a tempo ad aprirle e ad avviare il riconoscimento prima che il brano sia terminato. A questo prova a dare una soluzione BASE Music Sensor.

LEGGI ANCHE: Shazam si aggiorna e integra Google Play Music

BASE Music Sensor, infatti, cerca di anticipare la nostra voglia di conoscere titolo e autore di una canzone, lavorando anche quando il dispositivo è a schermo spento: se riconoscerà un brano riprodotto nell’ambiente in cui ci troviamo ne avvierà automaticamente la ricerca, attivando lo schermo per avvisarci  ad operazione completata.

Estraendo così il nostro cellulare, troveremo già pronta nel lock screen la risposta alla nostra domanda: uno swipe verso l’alto ci permetterà poi di aprire la nostra applicazione per il riconoscimento preferita.

Tuttavia, potremo configurare BASE Music Sensor per agire solo in determinate situazioni: dal menu delle impostazioni, infatti, sarà possibile decidere se farlo rimanere in ascolto solo quando siamo in automobile (molto comodo per conoscere quali canzoni vengono riprodotte alla radio), a casa, nel luogo di lavoro o impegnati in altre attività. La schermata principale dell’app, aperta in qualunque momento, ci informerà sullo stato di lavoro di BASE.

Se l’idea alla base di questa applicazione è molto buona, sulla realizzazione è comunque ancora possibile migliorare: nei nostri test, non sempre Music Sensor ha riconosciuto (o individuato) una canzone in riproduzione, e il pool di possibilità offerte è ancora un po’ scarno: sarebbe interessante, ad esempio, poter decidere quale applicazione avviare dopo un riconoscimento o creare uno storico dei brani riconosciuti.

Come trovate questa idea? A seguire trovate il badge per il download gratuito e una galleria di immagini, fateci sapere nei commenti cosa ne pensate!

Google Play Badge