google-plus

Google+ permette ora di restringere l’accesso ai nostri post per paese o fascia di età

Nicola Ligas

Schermata 2014-10-01 alle 10.38.13

Google+ si arricchisce di una funzione richiesta da molti utenti: la possibilità limitare l’accesso ai nostri post in base all’età del lettore o al paese di provenienza dello stesso.

LEGGI ANCHEGoogle non obbliga più a creare un profilo Google+ per ogni nuovo account

Quale sia il motivo di una simile restrizione dipende da voi: magari volete una pagina con contenuti mirati ad una specifica nazione e non leggibili dall’esterno, oppure ritenete che i minorenni non dovrebbero leggere ciò che scrivete. Qualunque sia il motivo, da oggi potrete applicare con semplicità dei filtri generici ai vostri stessi contenuti.

Potete infatti richiedere che gli utenti abbiano almeno 18 anni oppure 21, ma se queste categorie generiche non andassero bene potete personalizzare il tutto con l’età e il paese che preferite, differenziando anche l’età a seconda del paese, se proprio volete essere scrupolosi. Per iniziare a restringere l’accesso ai vostri post, dirigetevi quindi su plus.google.com/settings/audience e iniziate la personalizzazione.

Via: Android Authority