Skylanders Trap Team Header

Skylanders Trap Team: la nostra intervista a Karthik Bala di Vicarious Visions (foto e video)

Lorenzo Delli

Skylanders Trap Team, il nuovo capitolo della celebre serie Skylanders di Activision, è pronta al suo debutto anche in Italia: a partire dal 10 ottobre infatti, i nuovi set Trap Team saranno disponibili nei negozi fisici e virtuali nelle loro varianti dedicate alle console di casa Nintendo, Microsoft e Sony. La particolarità che però caratterizza Skylanders Trap Team è che, a differenza dei suoi predecessori, sarà disponibile per una piattaforma aggiuntiva: i tablet. Activision e Vicarious Visions, la software house responsabile del nuovo capitolo, hanno infatti lavorato insieme per portare l’esperienza di gioco offerta da Skylanders anche su iOS e Android.

LEGGI ANCHE: Skylanders Trap Team: in arrivo il kit per tablet Android e Kindle

A fianco dei classici kit dedicati alle console, Activision lancerà infatti uno Starter Pack di Skylanders Trap Team anche per iPad di Apple, per una selezione di tablet Android e per Amazon Kindle Fire (e per i nuovi Fire HDX 8.9). Si tratta ovviamente di un kit diverso da quello previsto per le altre piattaforme, kit che conterrà, oltre al classico portale per l’evocazione dei simpatici mostriciattoli e due personaggi, anche un controller di gioco (Bluetooth LE) e le trappole che danno il nome alla nuova espansione.

Vista l’attenzione di Activision e Vicarious Visions verso la nostra piattaforma e verso il settore mobile in generale, e vista anche l’importanza di una tale mossa di mercato, non ci siamo lasciati sfuggire l’occasione di intervistare Karthik Bala, CEOChief Creative Officer di Vicarious Visions, che ha gentilmente risposto ad alcune nostre domande riguardanti sia le caratteristiche del gioco e del kit, sia le motivazioni che hanno spinto le due società ad orientarsi anche verso i tablet. Buona lettura!


  • Skylanders Trap Team, Intervista a Karthik Bala

AW: Skylanders è un brand piuttosto forte nel settore delle console. Cosa via ha spinto ad aprire le porte al mondo del mobile gaming? Pensate che possa costituire terreno fertile per giochi più complessi?

KB: Crediamo che ci sia un nuovo tipo di audience che possa vivere la magia di Skylanders anche su iPad e tablet Android. I tablet stanno diventando una piattaforma sempre più potente, capace di riprodurre la medesima esperienza di gioco offerta da una console. Purtroppo però non sono molti i titoli in grado di esprimere le capacità di questa nuova e giovane tipologia di piattaforma. Skylanders Trap Team ci ha dato l’opportunità di mostrare come sia possibile portare titoli tripla A, in perfetto stile console, anche sui tablet.

Skylanders Trap Team Sample (7)

AW: Quali sono le principali differenze tra la versione di Skylanders Trap Team dedicata alle console e quella invece indirizzata ai tablet?

KB: Il nostro obiettivo sin da subito è stato quello di portare su tablet la medesima esperienza di gioco offerta dalle console. Tutti i contenuti di gioco sono i soliti su entrambe le piattaforme. La grafica però si adatterà a seconda del dispositivo.

LA GRAFICA SI ADATTERà A SECONDA DEL DISPOSITIVO, MA SARà COMUNQUE DI PREGEVOLE FATTURA

Ad esempio, su iPad Air o su NVIDIA Shield Tablet (NdR: finora non era stato rivelato che sarebbe stato compatibile anche con il nuovo tablet di NVIDIA), il comparto grafico sarà simile a quello che potrete ammirare su Xbox 360. Su iPad di terza generazione o su Nexus 7 (2013) la grafica sarà invece di una qualità leggermente inferiore, ma comunque di pregevole fattura.

AW: Perché avete scelto di includere un controller di gioco nella confezione di Skylanders Trap Team per tablet? Pensate che i controlli touch non siano all’altezza della situazione?

KB: Offriamo ai giocatori la possibilità di giocare sia con il controller, sia con i controlli touch. E dobbiamo ammettere che Skylanders Trap Team si lascia giocare piacevolmente anche con i controlli touch! Molti dei membri più giovani della nostra utenza sono cresciuti giocando quasi esclusivamente “su vetro“, altri invece preferiscono avere un feedback tattile e quindi un controller di gioco. Non volevamo che il controller fosse un accessorio da acquistare separatamente, e lo abbiamo quindi incluso nello starter pack senza eccessivi costi aggiuntivi (NdR: la versione per tablet costa circa 15€ in più di quella dedicata alle console next-gen).

Skylanders Trap Team Android (7)

AW: A seguito del lancio di Skylanders Trap Team, aumenterete anche il bacino di dispositivi supportati e/o estenderete la compatibilità anche a nuovi sistemi quali ad esempio Android TV?

KB: Assolutamente si! Nel corso delle prossime settimane, e in occasione del lancio di nuovi dispositivi, cercheremo di espandere la compatibilità del titolo. Per offrire un’esperienza di gioco ottimale dobbiamo però adattare Sklanders Trap Team ad ogni singolo dispositivo, quindi, in caso di lancio di nuovi tablet che rispetteranno le nostre specifiche minime, aggiungeremo senza dubbio la compatibilità.

SKYLANDERS TRAP TEAM SARà COMPATIBILE CON TUTTI I 175 PERSONAGGI DELLE PRECEDENTI EDIZIONI

AW: Pensate che il genere di pubblico che acquista i set Skylanders per console rivolgerà la sua attenzione anche alla versione dedicata ai tablet?

KB: Siamo convinti che ci sia una fascia di utenza che gioca su tablet e che non possiede una console “domestica“. Skylanders Trap Team fornisce un’ottima opportunità per provare con mano e per la prima volta l’esperienza Skylanders proprio per questo genere di pubblico. Anche i possessori di entrambe le piattaforme si sono comunque dimostrati interessati a provare il gioco su un supporto di tipo diverso.

AW: Skylanders Trap Team avrà i salvataggi cross-platform? I “vecchi” personaggi di Skylanders saranno compatibili con la nuova versione per tablet?

KB: Skylanders Trap Team su tablet supporterà tutti le precedenti minifigure (NdR: ben 175). Inoltre le minifigure stesse ospiteranno i progressi di gioco e i poteri sbloccati dei singoli personaggi, in modo da poter passare con facilità da una piattaforma di gioco all’altra.

Skylanders Trap Team Sample (1)

AW: Ci sarà anche una modalità di gioco multiplayer? In tal caso, saranno compatibili anche altri controller oltre a quello fornito nella confezione?

KB: Si, Skylanders Trap Team è fornito di una modalità di gioco co-op per due giocatori! Servirà ovviamente un secondo controller per giocare, e saranno compatibili tutti i classici gamepad che di solito supportano iOS e Android.

AW: Skylanders Trap Team necessita di ben 6 GB di spazio libero sul dispositivo! Si è parlato però di “smart download”: come funziona in questo caso?

KB: Di default, una volta collegato il portale al tablet, il gioco richiede 3 GB di spazio libero su dispositivo per il download dei livelli e dei personaggi. Per i giocatori che hanno a disposizione una più ampia collezione di minifigure, è possibile selezionare una sorta di “Premium Install“, che occuperà appunto 6 GB e che supporterà tutti e 175 i personaggi di Skylanders. Altrimenti, ad ogni utilizzo di un nuovo personaggio, il gioco scaricherà di volta in volta i dati necessari all’utilizzo.

Concludiamo ringraziando Karthik Bala di Vicarious Visions per aver risposto alle nostre domande e ricordandovi che Skylanders Trap Team sarà disponibile a partire dal 10 ottobre (su Amazon è già disponibile al pre-ordine per 79,99€) e che sarà compatibile, al momento del lancio, con i seguenti dispositivi Android: Kindle Fire HDX da 7 e 8,9″, ASUS Google Nexus 7 2013, i Samsung Galaxy Tab Pro (8.4”, 10.1”, 12.2”), i Samsung Galaxy Tab S (8.4”, 10.5”), il Samsung Galaxy Note 10.1 (2014) e il Galaxy Note Pro 12.2 e NVIDIA Shield Tablet. Vi aspettiamo nei commenti per rispondere ad ulteriori curiosità!

Lorenzo Fantoni ha contribuito alla stesura di questo articolo

activisionvideo