Android Keyboard

L’ABC di Android: come cambiare la tastiera di default

Giuseppe Tripodi

Uno dei grandi pregi di Android è la possibilità di personalizzare praticamente qualsiasi parte del sistema operativo, tastiera compresa. Sul Play Store si trovano decine e decine di alternative alla tastiera di default (che comunque rimane ottima), al fine di consentire all’utente di scegliere il modo che preferisce per digitare.

LEGGI ANCHE: SwiftKey vs Swype vs Tastiera Google, il nostro confronto

Per mostrarvi come impostare una tastiera alternativa prenderemo in esame la SwiftKey, una delle alternative più apprezzate che recentemente è diventata gratuita.

Per prima cosa installiamo dal Play Store la tastiera che più preferiamo (a questo link trovate SwiftKey), successivamente apriamo le Impostazioni e selezioniamo la voce Lingua e immissione. Troveremo qui un elenco di tutti i possibili metodi di digitazione: la prima cosa da fare è selezionare, mettendo una spunta, tutti quelli a cui siamo interessati. Fatto questo, ci basterà cliccare in un qualsiasi campo di testo per far apparire la notifica che ci consentirà di scegliere la tastiera che preferiamo.

Clicchiamo quindi la notifica con su scritto “Scegli il metodo di immissione” e vedremo apparire un pop-up con tutti i possibili metodi di input (compreso quello vocale): selezioniamo quella che ci interessa ed il gioco è fatto, la nostra nuova tastiera apparirà automaticamente ogni volta che ci sarà da digitare del testo.

ABC di Android