punit soni

Punit Soni lascia Motorola

Lorenzo Quiroli -

Un altro dei dirigenti più importanti se ne va da Motorola e si tratta di Punit Soni, nome che per molti suonerà nuovo, ma che per tanti altri è noto: Punit infatti fu sul palco in Brasile per la presentazione di Moto G, momento che egli stesso ricorda come il più alto della sua carriera nel post di addio.

Punit ricorda anche come in pochi anni Motorola sia riuscita a ritornare competitiva, grazie ad una grande team che ringrazia per l’ultima volta: non sappiamo ancora quale sarà la prossima destinazione di Punit ma personalmente speriamo che ritorni a Google, dove ha ricoperto cariche rilevanti prima di passare a Motorola.

LEGGI ANCHE: Punit Soni assicura che le nuove funzionalità di Moto X verranno portate sul modello precedente

Insomma, un altro addio dopo quello dell’ex CEO Dennis Woodside: Motorola è tornata a galla in questi anni grazie ad una serie di scelte azzeccate, ma siamo sicuri che potrà rimanerci senza gli uomini che l’hanno portata fino a lì?

Fonte: Google+