Internet Market Considers MIcrosoft Bid for Yahoo

Cosmos, il browser che naviga grazie agli SMS

Giuseppe Tripodi

Non in tutto il mondo le connessioni 3G ed LTE sono a portata di tutti come lo sono da noi: per tutti coloro che non possono beneficiare di una connettività, sarà certamente utile Cosmos. Il progetto è tanto interessante quanto bizzarro: un browser (se così lo si può effettivamente chiamare) che naviga grazie agli SMS.

LEGGI ANCHE: Chrome prova a risponderci ancor prima di aver completato la domanda

Quel che avviene dietro le quinte quando digitiamo un URL è che l’indirizzo viene reindirizzato via messaggio ad un numero Twillo che lo rigira a sua volta ai server di Cosmos. Questi, sempre attraverso (diversi) SMS, rispondono con il sorgente (HTML, CSS e Javascript) compresso della pagina che viene successivamente ricomposto dall’applicazione installata sullo smartphone.

Questo metodo ha ovviamente delle limitazioni, che vanno dalla probabile lentezza del servizio al problema di assemblare le pagine web nel caso in cui vada perso un messaggio. Per quanto possa sembrarvi assurdo, però, non è neanche la prima volta che qualcuno tenta un approccio alla navigazione via SMS: ci aveva già provato diversi anni fa Smozzy, software nato come esclusiva per gli utenti T-Mobile che è però finito nel dimenticatoio.

Tornando a Cosmos, secondo gli sviluppatori lo vedremo già dalla fine di settembre: nel frattempo chi mastica un po’ di codice può dare un’occhiata su GitHub dove sono presenti i sorgenti sia del backend che del client per Android. Cosa ve ne pare di questo coraggioso progetto? Pensate potrà mai avere fortuna?

Via: Engadget