qualcomm

Qualcomm presenta SafeSwitch, la soluzione definitiva ai furti di smartphone?

Lorenzo Quiroli

Qualcomm ha annunciato oggi una nuova funzionalità per i proprio SoC in arrivo nel 2015: si chiama SafeSwitch e il suo scopo è fornire uno strumento che renda il furto di uno smartphone praticamente inutile.

Con SafeSwitch infatti l’utente potrà disabilitare il proprio telefono da remoto, “uccidendolo”: questa può sembrare un’idea già messa in pratica da altri, ma interagendo con il proprio hardware, il ladro non sarà nemmeno in grado di flashare una nuova ROM o di fare un semplice ripristino.

LEGGI ANCHE: Lookout Theft Alert, per scoprire il ladro del vostro telefono

In caso poi l’utente riesca a rientrare in possesso del telefono, egli sarà in grado di resuscitarlo, anche se non è ben chiaro come; ne sapremo di certo di più in futuro, sperando in una collaborazione tra Google e Qualcomm per prevenire davvero i furti di smartphone.

Fonte: Qualcomm
qualcomm