Play Store 5.0

Diamo uno sguardo al Play Store 5.0, con sempre più Material Design (foto)

Nicola Ligas

Pensavate che dopo il recente rinnovamento grafico il Play Store per Android non avrebbe avuto più molto da dire in materia di look’n’feel? Allora vi sbagliavate, perché la migrazione al Material Design non si è certo conclusa con un solo update, che in effetti ha lasciato un Play Store un po’ a metà tra vecchio e nuovo, e le immagini che trovate a fine articolo (ma anche qui sopra) ne sono la riprova.

LEGGI ANCHEGoogle presenta ancora il Material Design in un nuovo video

A sinistra abbiamo l’attuale versione del Play Store, a destra abbiamo invece il futuro Play Store 5.0, che come vedete adotta uno stile ancora più flat ed una nuova palette di colori, più accesa rispetto alla precedente. Qui sotto potete infatti subito apprezzare il nuovo schema di colori (nella riga superiore gli attuali, in quella inferiore i corrispondenti nuovi), e l’animazione che accompagnerà l’accesso al navigation drawer, che suggerirà più chiaramente di ora il fatto che la barra sia a scomparsa.

palette play store 5animazione play store 5

Colori e animazioni sono infatti due punti cardine del Material Design, ma anche le icone non sono da sottovalutare: ecco quindi che qui sotto potete apprezzare nel dettaglio le nuove icone delle varie sezioni, affini alle precedenti, ma con nuovi colori e…indovinate? Più flat!

play store 5 iconePrima di lasciarvi al pezzo forte, ovvero un confronto tra le varie sezioni del Play Store attuale e le corrispondenti nel Play Store 5.0, riportiamo un dettaglio non apprezzabile dalle immagini, ma comunque molto importante: pare che nel nuovo Google Play ci siano tracce dell’ipotetico nuovo sistema di backup che dovrebbe arrivare in futuro, e che permetterà di scegliere con precisione quali app e dati ripristinare, e da quale dispositivo ripristinarli, su un nuovo device Android.

Tenete comunque conto che questo potrebbe essere solo un work in progress non definitivo, e che anche riguardo al nuovo backup non c’è niente di immutabile al momento, anche se per certi versi vorremmo più ardentemente quest’ultimo di qualsiasi nuova grafica. Voi cosa ne pensate?

Fonte: Android Police