Android wear aggiornamento

Android Wear: un bug causa il crash delle app in fullscreen

Giuseppe Tripodi

Se sei uno sviluppatore Android che, pieno di entusiasmo e buona volontà, vuole realizzare la sua prima app per Android Wear, ricordati di non mandarla in full screen. O di non usare l’accelerometro. Fai un po’ te, ma una scelta ti tocca.

LEGGI ANCHE: Google e gli altri ci avevano illuso che questo sarebbe stato l’anno degli smartwatch

Pare, infatti, che un fastidioso bug nel sistema operativo per smartwatch di casa Google causi la chiusura forzata delle applicazioni che cercano di accedere alle informazioni dell’accelerometro, se queste sono in modalità full screen.

Quel che succede, in realtà, è abbastanza banale: anche il sistema operativo stesso ottiene continuamente dati dall’accelerometro e, ogni volta che registra un progresso grazie al conta passi, vorrebbe mandare una card di notifica con i dati relativi. Questo, però, causa il crash del software in primo piano.

Esiste un workaround scovato dallo stesso sviluppatore che ha segnalato il bug che sfrutta una notifica persistente per passare alla modalità a schermo intero, ma è ovviamente impensabile che un sistema operativo per smartwatch non consenta ad un’app  di utilizzare l’accelerometro. Se Google non vuole quindi precludersi centinaia di app per il fitness e non solo, farebbe bene a fixare al più presto il problema.

Via: Android AuthorityFonte: Android Bug Tracker