Lumix CM1

Ecco uno dei più bei camera phone Android: Panasonic Lumix CM1 (foto)

Nicola Ligas -

Visto così può sembrare una fotocamera molto sottile ed elegante, in realtà è un vero e proprio smartphone Android, che monta un sensore di qualità superiore, alla stregua di quanto fatto da Samsung con la serie Zoom (Galaxy S4 Zoom e Galaxy K Zoom), ma con un design che sulla carta ci convince assai di più: parliamo del Panasonic Lumix CM1.

LEGGI ANCHEPanasonic abbandona ufficialmente il settore smartphone

Con uno spessore di 21 mm ed un peso di 204 grammi, questo camera phone non è infatti tanto più pesante e massiccio di un normale smartphone, ma può vantare un sensore grande ben 1 pollice che arriva ad una risoluzione di 20 megapixel, ed è dotato di lenti Leica con rapporto focale di f/2.8; sembra però che nonostante la lente esca dal corpo del dispositivo, non si tratti di uno zoom, ma serva soltanto per la messa a fuoco, particolare che sinceramente ci lascia non poco perplessi.

Per fortuna, anche le specifiche della parte telefonica sono piuttosto elevate: schermo da 4,7” full HD con processore Snapdragon a 2,3 GHz (probabilmente 801), 2 GB di RAM e 16 GB di memoria interna espandibile via microSD (fino a 128 GB), il tutto sostenuto da una batteria da 2.600 mAh e con Android 4.4 KitKat.

Peccato che il prezzo sia piuttosto elevato: 900€, con disponibilità attesa in Francia e Germania verso novembre. Il suo andamento in questi “mercati test” determinerà poi il futuro commerciale del Lumix CM1, che, anche solo per curiosità, ci auguriamo possa essere più fortunato dei precedenti smartphone dell’azienda, pur senza sperarci troppo.

Fonte: The Verge