Material Design video

Google presenta ancora il Material Design in un nuovo video

Nicola Ligas -

Cross platform e multi-screen sono le parole d’ordine del Material Design, introdotto al Google I/O 2014. In breve, si tratta di dettami grafici che siano applicabili a qualsiasi schermo (multi-screen), da quello degli smartwatch ai PC Desktop, e che sia indipendente dal sistema operativo (cross platform), in modo che l’utente Android si trovi a suo agio lavorando al PC, ma anche su dispositivi di altro tipo.

LEGGI ANCHEIl material design spiegato da Roman Nurik (foto e video)

Bethany Fong, designer presso Google, ribadisce quindi i principi cardine del Material Design in un breve video, che per metà è costituito dallo stesso filmato introduttivo mostrato al Google I/O, ma che nella prima metà riepiloga queste stessi concetti in maniera rapida ma efficace: superfici e ombre mettono in risalto il contenuto più importante, e le animazioni incoraggiano l’uso di semplici gesture per interagire con le app.

L’evoluzione del design non finisce comunque certo qui (non finirà mai), e Google incoraggia chiunque fosse interessato a dare il suo contributo: www.google.com/design/.

video