Google-Plus-Logo-650x318

Google acquisisce una startup che si occupa di sondaggi ma non per i sondaggi

Lorenzo Quiroli

Il libretto degli assegni di Google perde un’altra pagina con l’acquisizione di una nuova startup chiamata Polar e specializzata nella realizzazione di sondaggi: a prima vista si potrebbe ipotizzare un’integrazione nel social network di casa, ma secondo il New York Times il motivo dietro questa spesa sarebbe un altro.

LEGGI ANCHE: Google compra Lift Labs

Più che al loro prodotto Google sarebbe interessata al team di Polar, che ora lavorerà per Plus; quindi a dispetto delle voci, Google+ non è per nulla morto, anche se è evidente che nel futuro di BigG rivestirà un’importanza minore rispetto a quella avuta in passato.

Via: EngadgetFonte: New York Times