Xposed Gel SEttings

Xposed GEL Settings si aggiorna e arriva la versione 2.0

Giuseppe Tripodi

Xposed GEL Settings ormai non dovrebbe più avere bisogno di presentazioni nel mondo degli smanettoni: si tratta di un modulo  Xposed con il quale possiamo personalizzare l’amato (o odiato) launcher di Google che di certo non brilla per possibilità di personalizzazione.

LEGGI ANCHE: 7 cose da sapere su Google Now Launcher

Grazie a questo modulo possiamo aggiungere ad Avvio applicazioni Now (sì, è ancora questo il nome ufficiale italiano) diverse funzionalità presenti sugli altri launcher più blasonati, quali possibilità di insatallare icon pack, gestures e quant’altro.

Il software, che ha appena raggiunto la versione 2.0, si è arricchito di ulteriori feature che vi elenchiamo col changelog ufficiale:

  • App drawer: aggiungere tab [Premium]
  • Context menu: gestire le app nelle cartelle
  • Context menu: scegliere l’icona della cartella
  • Badge di notifica: impostare la posizione del badge
  • Badge di notifica: nascondere il badge nell’app drawer

Oltre a quanto elencato, sono stati risolti diversi bug (tra cui quello che causava il crash durante il cambio dell’icon pack) e sono stati completamente riscritti i badge per le notifiche.

Vi ricordiamo che per provare questo modulo avete bisogno dei diritti di root, oltre che, ovviamente, Xposed e Google Now Launcher installati: se rispettate i requisiti e volete provare questa nuova esperienza di personalizzazione non vi rimane che cliccare sul badge qui in basso.

Google Play Badge