Android Malware

Quasi 5 milioni di password Gmail pubblicate online, ma i server di Google sono sicuri

Lorenzo Quiroli -

La notizia potrebbe creare allarmismo leggendo il titolo, ma probabilmente è molto meno grave di quanto non si possa pensare: sì, 5 milioni di dati di accesso per account Google sono stati pubblicati online, il 60% dei quali sarebbero funzionanti secondo l’hacker che li ha pubblicati, ma essi non sarebbero frutto di un attacco ai server di BigG.

Google ha dichiarato che sta provvedendo ad utilizzare i dati per mettere al sicuro gli account coinvolti, che sembrerebbero essere stati rubati tramite phishing nei confronti degli utenti (dunque sarebbero essi stessi la causa del loro male, non la sicurezza dei server di BigG).

LEGGI ANCHE: Un virus cinese infetta 100.000 smartphone

Potete comunque verificare che il vostro account non sia tra quelli coinvolti inserendolo su questo sito, anche se in cambio riceverete qualche mail di spam.

Aggiornamento: Google ha dichiarato che meno del 2% delle password sono esatte, il che ridurrebbe a “soli” 100.000 gli account violati

Via: The Next Web