Com 1 Header

Com 1: il più potente ed economico smartwatch Android Wear sbarca su Indiegogo (aggiornato)

Lorenzo Delli -

Stiamo assistendo ad una vera e propria invasione di smartwatch, la maggior parte dei quali dotati di Android Wear, la nuova incarnazione del robottino verde ideata appositamente per portare alcune delle funzioni dello smartphone al nostro polso. Dopo le nuove varianti proposte da ASUS, Motorola, LG e Sony in occasione dell’IFA di Berlino, ecco arrivare un nuovo orologio smart proprio con Android Wear che può essere descritto come il più economico e potente (sulla carta) tra quelli visti finora: il Com 1.

LEGGI ANCHE: Tommy, lo smartwatch economico in stile Pebble

Com 1 è il risultato di un progetto piuttosto ambizioso che ha fatto il suo debutto su Indiegogo proprio in questi giorni. Si tratta appunto di uno smartwatch con AndroidWear il cui aspetto ricorda da vicino quello del classico LG G Watch, ma le somiglianze terminano di fatto qui. Corpo in alluminio, spessore pari a 8 mm, batteria che, secondo i progettisti, assicura un’autonomia di 2 giorni, certificazione IP67, un buon numero di cinturini intercambiabili e una dotazione hardware davvero ragguardevole:

  • Display: TFT LCD: 1.6” (240 x 240), LED backlight touchscreen
  • Processore1GHz XBurst-based Ingenic JZ4775
  • RAM: 3 GB (o Gb) LPDDR1
  • Memoria: 32 GB (o Gb)
  • Batteria: 400 mAh
  • Connettività: Wi-Fi 802.1 a /g/b/n (2,4/5 GHz), Bluetooth 4.0 + EDR, FM, NFC
  • Sensori: accelerometro, giroscopio, magnetometro, pressione, umidità e temperatura
  • Dimensioni: 37 x 40 x 8 mm (approssimative)
  • Altro: speaker
  • OS: Android Wear

Non c’è che dire: sulla carta Com 1 è senza dubbio lo smartwatch con una ricca dotazione di sensori e dotazioni hardware nella media. La società responsabile del progetto sta già testando il primo prototipo. L’altra caratteristica vincente di Com 1, sempre che riesca a raggiungere la quota prefissata su Indiegogo (75000$, ma è comunque un tetto flessibile), è il prezzo di vendita: i primi finanziatori potranno acquistarne un esemplare per soli 125$, per i ritardatari (o per chi volesse la variante con cinturino metallico) si parte invece dai 150$, cifre comunque più contenute rispetto a quelle proposte finora dai big del settore. Per maggiori informazioni vi rimandiamo alla pagina ufficiale di Com 1 su Indiegogo.

Aggiornamento: Molti utenti, non solo su AndroidWorld, si sono posti il dubbio a riguardo della dicitura riportata sulla scheda tecnica relativa a Com 1 di RAM e ROM, ovvero 3 Gb LPDDR1 e 32 Gb. Se si trattasse effettivamente di Gb e non di GB le due caratteristiche si “ridurrebbero” a 384 MB di RAM e 4 GB di ROM. Tralasciando il fatto che 384 MB di RAM sono improbabili (richiederebbero due stick di RAM, uno da 128 e uno da 256), abbiamo scoperto che di fatto Com 1 non è altro che Ingenic Newton, un mini computer realizzato dalla ditta cinese Ingenic che, guarda caso, vanta le medesime caratteristiche dello smartwatch Com 1.

Ingenic Newton

In sostanza quindi il progetto prevede di installare Android Wear su Ingenic Newton (in vendita dal 1 agosto di quest’anno) e di adattarlo al case di uno smartwatch. Strano il fatto che il mini computer di Ingenic costi singolarmente circa 100$, e che Com 1 venga proposto (per i primi finanziatori) a soli 125$. Un’ulteriore fonte (la trovate qui) che analizza Ingenic Newton poi, riporta come caratteristiche hardware 3 GB di RAM e 32 GB di ROM, non Gb quindi né tanto meno la conversione in megabyte.

Via: AndroidAuthorityFonte: Indiegogo