Meizu MX4 presentazione 21

Da Pechino una Meizu fra applausi e “prepotenza” (foto)

Emanuele Cisotti

Abbiamo partecipato a tante conferenze, ma mai ci siamo soffermati troppo (sicuramente non con un articolo intero) sul tenore della stessa, in quanto il prodotto passa inevitabilmente in primo piano. Questa volta però l’argomento merita un approfondimento, perché permette di chiarire meglio l’approccio di un’azienda come Meizu (che identifica molto bene il mercato cinese) al mondo “esterno”.

LEGGI ANCHE: Anteprima Meizu MX4 (video)

Meizu infatti vende ufficialmente anche in Italia, ma che attenzione dà a quest’ultima? Che spazio ha il mondo extra-cinese in una presentazione che si tiene a Pechino?

La presentazione di per sé è stata interamente in cinese (ma per fortuna hanno dotato la pochissima stampa estera di traduzione in inglese) e buona parte delle novità funzionali del sistema operativo FlyMe sono pensate per il solo mercato asiatico. La mossa è comprensibile e totalmente giustificabile. L’azienda deve quasi l’intero suo profitto alla Cina, dove Meizu è una vera e propria “religione”. La sala era infatti piena di fan adoranti in maglietta azzurra, pronti a esultare ad ogni novità. Situazione ben diversa in altre presentazioni nostrane (non facciamo nomi per pietà, ma è pratica molto diffusa) dove interi gruppi di persone sono pagate per applaudire ad affermazioni di sicura poca rilevanza (come un prezzo stratosferico). E il perché Meizu sia così amata è chiaro: prezzi molto popolari, una grandissima attenzione al cliente (centinaia di store con punti assistenza simili agli Apple Genius Bar) e una voglia molto marcata di scimmiottare l’occidente.

Meizu MX4 presentazione 13

Perché sia chiaro, benché Meizu ci tenga a dire di essere arrivata prima di Apple con il suo design flat (e i tempi lo confermano) è comunque un dato di fatto che agli orientali piaccia molto la cultura minimale e pulita di Apple e quindi iOS 8 sicuramente un nuovo standard anche per loro (la MIUI 6 ne è un eccellente esempio).

La presentazione avrebbe fatto storcere il naso a più di qualche europeo e americano, anche per il tono molto forte e prepotente con cui Meizu si vuole proporre sul mercato. Ma guai a scandalizzarsi: alla fine è proprio Apple che per prima ha adottato una politica così aggressiva (e a ruota anche altre aziende). Meizu non è spaventata dalla concorrenza e anzi la canzona durante la presentazione facendo notare la poca fantasia di alcuni avversari e le politiche di aggiornamento o di prezzi della concorrenza (non riporto le frasi precise, perché la traduzione potrebbe essere stata fuorviante, ma il senso generale era comunque quello, accolto sempre da grandi applausi e grosse risate dal pubblico).

Meizu MX4 presentazione 01

E il resto del mondo? Vi farà piacere sapere che l’Italia (con il suo meizu.it) è praticamente pioniere dell’esportazione di questi smartphone in modo ufficiale fuori dalla Cina. Ci sarà, come sempre, una versione “internazionale” senza i software asiatici, ma l’interesse di Meizu a capire il nostro mercato si spinge anche oltre, tanto da portarla ad ascoltare alcuni dei consigli che le sono stati forniti per il nostro paese. Non possiamo rivelare altro, perché alcune decisioni sono ancora in fase di definizione, ma siamo comunque molto felici di vedere come Meizu, come azienda cinese, sia molto aperta a capire l’estero (e vi garantiamo che è tanto complicato quanto per noi capire il loro mercato).

Meizu è indubbiamente un’apripista e siamo sicuri che se l’esperimento di export dovesse funzionare altre aziende potrebbero sicuramente seguire le stesse orme. Noi lo speriamo.

Meizu MX4

Meizu MX4

confronta modello

Ultime dal forum:

  • dal forum 01-01-1970 - 00:00