DashWatch1.2

DashWatch si aggiorna, integra Muzei e diventa la miglior watch face per Android Wear (foto)

Nicola Ligas

Abbiamo già parlato di DashWatch, un’estensione non ufficiale che porta DashClock di Roman Nurik su Android Wear. L’aggiornamento di oggi le fa però compiere un vero balzo in avanti, candidandola di diritto al titolo di migliore watch face per gli smartwatch di Google, grazie anche all’unione con gli sfondi di Muzei.

LEGGI ANCHE: Roman Nurik porterà Muzei su Android Wear

Con la nuova release infatti, l’app diventa anche una watch face a tutti gli effetti (prima non lo era) e questo le consente di riorganizzare gli spazi, in modo da visualizzare correttamente le informazioni, senza che ci siano sovrapposizioni con le card di Android Wear. Lo sfondo è invece fornito da Muzei, altra celebre app sempre di Roman Nurik, che ovviamente dovrete installare sullo smartphone accoppiato allo smartwatch, oltre a DashClock stessa.

Mancano ancora delle opzioni di configurazione: ora come ora vengono mostrate fino ad un massimo di 3 estensioni di DashClock tra tutte quelle presenti sul telefono (ma non potete scegliere se escluderne qualcuna) e lo sfondo viene prelevato dalla prima fonte presente su Muzei (di preferenza sarà “Featured art”). Per avere quindi un maggior controllo su quanto mostrare su Android Wear, dovremo aspettare la prossima release di DashWatch, anche perché quella attuale non è ancora perfetta nel layout come la vorremmo, ma siamo comunque molto fiduciosi.

Le novità sono presenti solo nella beta di DashWatch, pertanto, qualora non l’aveste già fatto, dovrete iscrivervi a questa community, accettare di diventare tester e solo allora potrete scaricare l’app dal Play Store. Se foste poi degli sviluppatori interessati ai sorgenti di DashWatch, li potete reperire a questo indirizzo.