Jink Beta Head

Condividere la posizione e trovare i propri amici con Jink Beta (foto e video)

Leonardo Banchi

Avete da sempre difficoltà a fissare i ritrovi con i vostri amici, perché non riuscite mai a trovare il posto esatto, oppure perché arrivate sempre in anticipo rispetto a loro? Tutti questi problemi possono essere eliminati grazie a Jink.

LEGGI ANCHE: Facebook lancia “Amici nelle vicinanze”, con la condivisione della posizione in tempo reale

Jink è infatti un’applicazione che vi permette di condividere la vostra posizione in modo facile ed immediato, per riuscire ad organizzare efficacemente un ritrovo con i vostri contatti.

Tutto ciò che dovrete fare, dopo esservi iscritti ed aver confermato il vostro numero di telefono, è cliccare sul tasto con il simbolo “+”, per inviare un “Jink” a ad un altro utente dell’applicazione: quando il vostro contatto avrà accettato potrete vedere una mappa, nella quale due icone vi aggiorneranno in tempo reale sulle vostre posizioni. Durante gli spostamenti, avrete inoltre la possibilità di inviare messaggi al vostro contatto, selezionandone uno fra quelli predefiniti (che vi consentono di dare informazioni necessarie senza distrazioni, come “Sono bloccato nel traffico”) oppure scrivendone uno personalizzato.

Quando giungerete nello stesso luogo, la condivisione della posizione terminerà automaticamente.

L’applicazione, nonostante sia ancora in uno stato di Beta, compie egregiamente il proprio dovere, ed è molto curata anche dal punto di vista dell’aspetto grafico: l’interfaccia è infatti chiara, immediata ed elegante. Il più grande neo, attualmente, è la mancanza della traduzione in lingua italiana, anche se l’estrema facilità d’uso non fa pesare troppo questo difetto.

A seguire vi lasciamo quindi un video in cui viene mostrato il funzionamento di Jink, una galleria di immagini e il badge per il download gratuito.

Google Play Badge

video