tapatalk_header

Tapatalk rimuove la sua versione a pagamento (di nuovo)

Emanuele Cisotti -

Il lupo perde il pelo ma non il vizio. Questo detto popolare è sicuramente adatto alla notizia di oggi che vede protagonista Tapatalk, famosa azienda che fornisce l’omonimo servizio per accedere con grande semplicità ai forum di mezzo mondo (il nostro per fare un esempio, oppure XDA). È passato meno di un anno da quando gli utenti infuriati se la sono presi con Tapatalk per aver abbandonato la versione a pagamento dell’app a favore di quella gratuita.

LEGGI ANCHE: Tapatalk diventa gratuita

Ma non è la prima volta che l’azienda combina dei “pasticci”, fra cambi di nome e di versione più volte c’è stata grande confusione su quale fosse a pagamento e quale realmente offrisse qualcosa in più della concorrenza. Fino ad arrivare ad una situazione abbastanza stabile in cui la versione HD è stata rinominata in Pro (sempre a pagamento) e Tapatalk 4 era invece quella gratuita. Fino ad oggi.

Tapatalk, per non smentirsi, ha infatti rimosso (“di nascosto” osiamo dire noi) la versione Pro dell’app dal Play Store, lasciando solo Tapatalk (senza numero di versione, ma è sempre la 4 – 4.8.2 -). Gli utenti sono quindi di nuovo sul piede di guerra (e lo si vede dai commenti, specialmente in inglese), visto che la versione free contiene comunque delle pubblicità (abilitate a scelta dei singoli forum). Aspettando una comunicazione da parte di Tapatalk vogliamo sapere quanti di voi utilizzano l’app e in particolar modo in quale versione.

Google Play Badge