instakeep head

Salvare in memoria le foto provenienti da Instagram: InstaKeep (foto)

Leonardo Banchi

Instagram è un’applicazione per la condivisione di foto, oramai utilizzata da milioni di utenti: molti di essi, però, sentono la mancanza di una caratteristica tanto semplice quanto importante: la possibilità di salvare le immagini sul proprio dispositivo. Per fortuna, grazie ad InstaKeep questa funzionalità diventa accessibile senza alcuna complicazione.

LEGGI ANCHE: Photo Grid: collage, filtri, slideshow e integrazione con Instagram

Il funzionamento di InstaKeep è estremamente semplice: una volta effettuato il login al vostro account Instagram avrete a disposizione tre schede, che vi permetteranno di accedere rapidamente alle foto che state cercando: “Main Feed“, “Liked Photos” e “My Photos“. In esse troverete le immagini collegate al vostro account, disposte su una griglia.

Tutto ciò che dovrete fare è selezionare le foto che volete salvare con un tap, e successivamente toccare l’icona del dischetto presente in alto a destra. InstaKeep provvederà a memorizzare nella memoria del dispositivo le immagini che avete scelto, permettendovi così di copiarle dove preferite, modificarle o rivederle quando siete offline.

In più, avrete anche la possibilità di condividere le immagini che volete direttamente dall’applicazione, senza doverle salvare sul telefono: dopo averle selezionate, sarà infatti sufficiente toccare l’apposita icona per inviarle ai vostri contatti, utilizzarle per creare un album su Facebook o anche condividerle sul vostro account Instagram.

A seguire trovate una galleria di immagini e il badge per il download gratuito di InstaKeep. Ritenete utile questa funzionalità, e credete che dovrebbe essere integrata anche nell’applicazione ufficiale? Fatecelo sapere nei commenti!

Google Play Badge