LG sign final

LG potrebbe fornire una sua soluzione per lo sblocco del bootloader

Nicola Ligas

LG segue le buone orme di Sony, e sembra intenzionata a fornire ai suoi utenti una soluzione proprietaria per lo sblocco del bootloader dei suoi dispositivi.

LEGGI ANCHESony semplifica il processo per lo sblocco del bootloader

Il condizionale è d’obbligo, perché non parliamo di un comiunicato stampa diramato dall’azienda coreana, ma di una mail ricevuta da un utente XDA, Wolfgart, e prontamente pubblicata in un apposito thread sul noto forum. Eccone il testo:

Thank you for your feedback regarding bootloader unlock and we are sorry for any inconvenience and disappointment that have been caused by lack of support for bootloader unlock on the latest LG smartphones.

We are already aware of many developers’ requests and opinions on bootloader unlock.
So we have been preparing a server to provide safer bootloader unlock.
Also, we are internally discussing the target model and the time of providing bootloader unlock.
However, it will take some more time due to the technical restrictions, security issues, and the policy of mobile carriers.

We deeply apologize that we are unable to support bootloader unlock right now and would like to ask for your kind understanding.
We will let you know more specific information when the support policy for bootloader unlock is decided.

Stando a quanto riportato, LG starebbe preparando un server per fornire un metodo sicuro per lo sblocco del bootloader. Non ci sono precise indicazioni temporali su quando arriverà, anzi viene proprio esplicitato che dovremo ancora aspettare, e non sappiamo nemmeno cosa ciò comporterà in materia di garanzia (nostra scommessa: la invaliderà); non è infine detto che tale metodo sia universale, e valido per tutti gli smartphone dell’azienda.

Se prestate fede alla mail in questione, diciamo che è un buon inizio, ma ci vorrà un impegno un po’ più profondo di una lettera inviata ad un utente prima di convincerci del tutto.