Xposed Gel SEttings

Potenziate il vostro Google Now Launcher con l’ultimo major update di Xposed GEL Settings!

Nicola Ligas -

Avete il “nuovo” Google Now Launcher sul vostro dispositivo ma non siete soddisfatti della sua scarsa (per non dire assente) personalizzazione? La soluzione ve l’avevamo già proposta, ma non è per tutti: ci vogliono infatti i permessi di root, il framework Xposed e il modulo Xposed GEL Settings, che si è appena aggiornato con tante nuove funzioni, per potenziare al massimo il launcher di Google.

LEGGI ANCHE: 7 cose da sapere sul Google Now Launcher

Questo travagliato modulo è infatti in grado di dotare Avvio Applicazioni Now, nome italiano del Google Now Launcher, di tutte le opzioni di personalizzazione che gli mancano e che trovate nei launcher più popolari come Nova o Apex: icon pack, gesture, landscape e altro. Ma vediamo nel dettaglio tutte le novità dell’ultimo update:

  • Aggiunto menu constestuale
  • Modifica delle icona (Premium)
  • Cartelle a dimensione illimitata (Premium)
  • Barra di ricerca: mostra sempre “Ok Google”
  • Nascondi le ombre nella homescreen
  • Cambia il colore del bagliore esterno delle icone
  • Forza barra di navigazione e di stato trasparenti (Android >= 4.4)
  • Nasconde app dalla schermata app info
  • Aggiunto il quick setting per “Lock desktop” (Android >= 4.2)
  • Le gesture ora funzionano anche nella dock

Ricordate quindi che senza permessi di root e Xposed e inutile che scarichiate l’app, che saprà però donare nuova linfa al vostro Google Now Launcher (ma funziona anche con Trebuchet di CyanogenMod).

Google Play Badge

Ringraziamo Riccardo per la segnalazione.