emu-google

Google acquisisce Emu, ma gli farà chiudere battenti

Nicola Ligas

Emu è un’app di messaggistica con aspirazioni da assistente personale. Essa controlla infatti le nostre conversazioni, e ci fornisce informazioni contestualizzate a ciò che abbiamo scritto, segnalandoci gli orari dei cinema, i ristoranti in zona, o fissando appuntamenti nel calendario se ne abbiamo discusso in chat.

LEGGI ANCHE: Google ha acquisito drawElements

L’app passa ora sotto l’ala di Google, che contrariamente al suo solito però non la lascerà proseguire autonoma: dal 25 agosto 2014 infatti, i servizi di Emu saranno chiusi, e gli sviluppatori si concentreranno sul “prossimo capitolo”, che probabilmente, o almeno speriamo, si chiamerà Google Now / Hangouts.

È ancora presto per parlare del dove e quando, ma la spinta di Google nei suoi servizi non può che favorire anche noi utenti Android, pertanto auguriamo buona fortuna ad Emu, e un po’ anche a noi.

Via: Tech Crunch