samsung-xiaomi-china

Xiaomi ha sorpassato Samsung in Cina nel secondo trimestre 2014

Nicola Ligas -

Il periodo non certo positivo di Samsung viene ulteriormente confermato dagli ultimi dati Canalys, che vedono il produttore coreano cedere il passo alla sempre più arrembante Xiaomi, che nel Q2 2014 ha raggiunto il 14% del market share cinese, scalzando appunto Samsung dalla seconda posizione.

Tenete poi conto che nel Q2 2013 Samsung era forte del 18,3% del mercato, mentre lo scorso anno Xiaomi era ad appena il 5%. E se le percentuali non mentono, altrettanto si può dire della qualità dei prodotti messi in campo dalle due aziende.

LEGGI ANCHEI cinesi battono Samsung: vendite e ricavi in calo

Da una parte abbiamo Xiaomi che propone top di gamma a prezzi da fascia media, dall’altra abbiamo Samsung che non riesce più ad incidere nei segmenti più bassi del mercato come un tempo, probabilmente anche a causa del “calo di stima” verso i suoi modelli di punta.

Le aspettative in casa dei coreani ci sono, e si chiamano Galaxy Alpha e Galaxy Note 4, ma non è comunque con questi modelli che potrà risalire la china del mercato cinese: ci vuole un “bagno di umiltà” nella fascia medio bassa, che non siamo del tutto sicuri avverrà in tempi rapidi.

Via: Sam MobileFonte: Canalys