google workshop

Google Workshop: accessori personalizzabili per Nexus 5 in arrivo? (foto)

Nicola Ligas -

Google sarebbe al lavoro su una nuova sezione del Play Store, al momento conosciuta come Workshop, e dedicata agli accessori. Per adesso sembra che essa sia dedicata solo al Nexus 5, ma è facile immaginare come un simile concetto possa facilmente essere esteso ad altri dispositivi, anche perché si tratta di una funzione ancora in via di sviluppo.

LEGGI ANCHEUn possibile prototipo di Moto X+1 si mostra con cover in legno (foto)

L’idea è quella di vendere delle cover che gli utenti siano in grado di personalizzare e a cui abbinare anche degli specifici sfondi animati, che però non sappiamo bene in che modo saranno distribuiti (presumibilmente su Google Play, magari con un’interfaccia dedicata nella pagina relativa all’acquisto e non in forma di regolare app).

Ci sono sostanzialmente due modi di creare una nuova cover per lo smartphone: MapMe e Moments.

Google Workshop: MapMe

MapMe si basa su un luogo scelto dall’utente, che viene utilizzato per creare sia la cover che il live wallpaper. Workshop dovrebbe fornire dei suggerimenti in base alle informazioni disponibili sull’utente, il quale potrà comunque personalizzare a fondo l’aspetto della mappa, cambiandone anche i colori o aggiungendo del testo.Lo sfondo animato potrà mostrare il meteo relativo alla località scelta, o anche informazioni specifiche, come ad esempio dei tweet, con i quali potremo interagire tramite tap.


Google Workshop: Moments

Le cover Moments si riferiscono invece ad eventi specifici, anziché a luoghi. Gli utenti potranno caricare le foto che preferiscono o prenderle direttamente dal proprio account Google+, e inserirle così nella cover stessa o farne dei live wallpaper, aggiungendo del testo a piacere, e modificandole in altri modi per adattarle al meglio ai propri gusti.


Conclusioni

Google gioca insomma a fare un po’ la Motorola della situazione, portando la personalizzazione degli accessori al prossimo livello. Essendo il Nexus 5 l’attuale modello di riferimento, è naturale che il servizio sia stato costruito attorno a lui, ma ancora non è scontato né che diventi effettivamente disponibile in futuro, né che non ci siano altri modelli supportati.

Magari una buona occasione per il lancio di Google Workshop potrebbe essere l’avvento di Android L in autunno e forse del prossimo Nexus: certo è che se davvero il Nexus 6 fosse da 5,9”, ci vorranno delle cover belle grandi, che per quanto affascinanti, non faranno altro che aumentarne le dimensioni. Ma adesso stiamo correndo un po’ troppo, quindi ci fermiamo qui e vi lasciamo con le pagine di presentazione di Google Workshop su Google Play, così come dovrebbero apparire.

Fonte: Android Police
LG Nexus 5

LG Nexus 5

confronta modello

Ultime dal forum: