hangouts final

Hangouts non richiede un account Google+ se sei cliente Google Apps

Nicola Ligas

Google spinge Hangouts in direzione enterprise, tanto che da oggi i clienti Google Apps non avranno bisogno di un account Google+ per utilizzare il servizio di (video) messaggistica di casa.

Ciò significa che anche il grado di affidabilità del servizio viene elevato ai livelli Google Apps: supporto telefonico 24 ore su 24, 7 giorni su 7, e uptime garantito nel 99,9% del tempo, oltre ad una pletora di certificazioni.

LEGGI ANCHEGoogle al lavoro su una card per gli Hangouts on Air e i Live di YouTube

Gli amministratori IT potranno avviare, terminare e silenziare l’audio dei vari meeting direttamente dalla Google Apps Admin Console, mentre gli utenti potranno sfruttare per le videoconferenze sia computer che Chromebox, e a breve anche smartphone e tablet.

Fonte: Google Enterprise
video