TouchPico

TouchPico: il proiettore portatile con Android che trasforma qualsiasi parete in un touchscreen (video)

Nicola Ligas -

TouchPico è un proiettore portatile molto particolare, appena sbarcato su Indiegogo a caccia di fondi, dove ha già raccolto in nemmeno un paio di giorni tutto il denaro richiesto, e probabilmente si appresta a diventare un altro campione d’incassi del crowdfunding.

Come avrete letto nel titolo, l’elemento distintivo di TouchPico consiste nel rendere touch ogni parete: non è una magia, ma oltre al proiettore, questo dispositivo è dotato anche di una fotocamera, che cattura i nostri movimenti sulla parete, e li traduce in azioni, seppure con certe limitazioni.

LEGGI ANCHE: Odin, il proiettore Android (video)

Tecnicamente si tratta di un dispositivo capace di erogare 80 lumen ,in grado di proiettare fino a 80”; dotato anche di porta HDMI per collegarlo a PC e altre fonti, viene fornito con uno stylus a corredo per migliorare l’interazione con “lo schermo”, che in generale sembra piuttosto buona.

I colleghi di TechCrunch, riportano che il proiettore non ha avuto problemi con giochi come Fruit Ninja né con la maggior parte delle app, anche se la riproduzione di scene molto scure non è troppo accurata (è però in lavorazione il TouchPico Pro ben da 400 lumen), e la presentazione Power Point provata è risultata un po’ lenta, soprattutto se paragonata a quella che riprodotta da un PC (che comunque potete sempre collegare via HDMI).

L’idea degli sviluppatori è quella di aver creato un dispositivo versatile, adatto per il gaming, il lavoro, l’educazione, e l’intrattenimento in generale.

Il prezzo, per adesso, è di 309$ più 30$ di spedizione (circa 250€ in tutto, dogana permettendo), ma la versione commerciale sarà disponibile a ben 499$. Spedizioni ai finanziatori previste dal prossimo ottobre, quindi in tempi davvero brevi, sempre che vengano rispettate.

video