drawElements

Google ha acquisito drawElements per migliorare la compatibilità di Android

Nicola Ligas -

Google ha ufficialmente acquisito l’azienda finlandese drawElements, sebbene i precisi dettagli monetari dell’accordo non siano stati divulgati. drawElements lavora nel campo della grafica, fornendo accurate analisi che vanno al di là degli ordinari benchmark, segnalando con precisione cosa di uno specifico hardware causa incompatibilità con un dato software.

LEGGI ANCHEGoogle acquisisce il servizio di streaming musicale Songza

Il Quality Program software di drawElements (dEPQ) paragona infatti hardware diversi alla ricerca di possibili problemi, ed è facile pensare che Google potrebbe impiegare tali informazioni per rendere più “universale” Android stesso, e anche per realizzare delle linee guida utili agli sviluppatori per far sì che le loro app siano il più possibile compatibili con hardware diversi.

Si è parlato di “combattere la frammentazione” in merito a questa acquisizione, ma forse non ci spingeremmo tanto in là, anche perché la frammentazione di Android ha delle basi quasi “ineradicabili”, dovute a produttori e operatori, contro i quali non esiste software che tenga. (purtroppo.)

Via: Phandroid