5-app-per-controllare-il-traffico

5 app per… controllare il traffico stradale

Emanuele Cisotti -

Se le città si stanno svuotando in questo periodo, di sicuro le autostrade si stanno riempiendo. E così l’esigenza di scoprire se il traffico sarà un problema per noi aumenta. Senza escludere poi quello che succederà nelle nostre città al rientro a settembre. Vi proponiamo quindi cinque tra le migliori app Android per tenere sotto controllo il traffico (senza ovviamente contare quelle Google), ma vi anticipiano una sorpresa: poche valgono davvero la pena.

TomTom Navigazione e Traffico

TomTom Navigatore

Iniziamo con la nostra prima scelta. TomTom Navigatore è un ottimo strumento per conoscere il traffico in tempo reale sulle nostre strade. L’applicazione infatti vi permetterà di avere subito a colpo d’occhio (grazie ai colori e alle animazioni) la situazione del traffico nella vostra città. L’indicazione è chiara e mostra anche indicazioni temporali sul ritardo che si accumulerà prendendo quella strada. Ottima anche la visualizzazione in 3D durante la navigazione stradale.

  • Prezzo: Gratis con acquisti in-app
  • Pro: Il miglior navigatore al momento per Android
  • Contro: Il sistema di “abbonamento” non è conveniente per tutti

Google Play Badge

Waze

Waze

Benché Waze in realtà ormai sia un prodotto Google, il servizio di per sé rimane indipendente. È sicuramente il miglior esempio di app collaborativa presente sul Play Store. Ognuno segnala incidenti, traffico e posti di blocco, così da avere una mappa sempre aggiornata. Anche in questo caso l’indicazione del traffico è molto chiara e riporta un’indicazione sulla velocità di scorrimento dello stesso. Consigliata anche per il fatto di essere completamente gratuita.

  • Prezzo: Gratis
  • Pro: Semplice e completamente gratuita
  • Contro: Per molti Google Maps rimane migliore

Google Play Badge

Michelin Navigation

Michelin Navigation

Ammettiamo che forse da Michelin ci saremmo aspettati di più. La mappa fornita dal suo navigatore infatti non è particolarmente chiara ed è lenta da navigarsi anche su dispositivi potenti. Il suo punto di forza è quello di essere totalmente gratuita e di offrire un sistema di navigazione abbastanza chiaro (stile computer di bordo) e una gran quantità di strade coperte con le proprie informazioni sul traffico.

  • Prezzo: Gratis
  • Pro: Tante informazioni sul traffico
  • Contro: Mappa difficile da navigare

Google Play Badge

LEGGI ANCHE: Migliori app Android per Auto e GPS

VAI Anas Plus

L’applicazione ufficiale dell’Anas può essere un buon punto da dove partire per scoprire il traffico sulle autostrade italiane. L’applicazione è completamente grautita ed è divisa in quattro sezioni: mappa (con tutte le segnalazioni più importanti), bollettini, traffico città e flussi traffico, che mostra informazioni sul traffico autostradale. Le informazioni sono fornite in maniera abbastanza chiara, anche se le mappe delle città sono un po’ piccole e quelle autostradali non particolarmente comode da consultare.

  • Prezzo: Gratis
  • Pro: Dati in tempo reale da Anas
  • Contro: Dall’applicazione ufficiale ci aspettavamo di più

Google Play Badge

TrafficDroid

Questa app è una di quelle “storiche” per il traffico su Android, ma ammettiamo di essere rimasti un po’ delusi (rispetto alle nostre aspettative ed i nostri ricordi). L’applicazione infatti non ha l’autorizzazione per riperire i dati da infoblutraffic e quindi utilizza un escamotage un po’ macchinoso (ma efficace). Il vero problema è l’essere invaso dalla pubblicità che lo rende difficile da fruire. Per il resto è anche il software che offre più servizi agli utenti, come il calcolo del pedaggio, la verifica del bollo e le informazioni sulla patente.

  • Prezzo: Gratis
  • Pro: Sono vari i servizi offerti
  • Contro: Troppa pubblicità e alcuni servizi a singhiozzo

Google Play Badge