DevCorner620

DevCorner: costruiamo un’app per il meteo [Parte 1 – Progettazione]

Roberto Orgiu

In via del tutto eccezionale, ci siamo visti costretti a rimandare l’appuntamento settimanale con la rubrica sulla programmazione ma, a partire da questa settimana, costruiremo insieme due app, portandole avanti in parallelo a settimane alterne.

In questo episodio, introdurremo il primo dei due software: un’app per il meteo. Partiamo quindi subito con il definire il nostro progetto creando una persona che, per i nostri scopi, chiameremo Nicola. Dopo aver presentato il nostro utente tipo (se volete rinfrescare la memoria su cosa sia una persona, fate un salto sul link posto sulla riga precedente), andremo quindi a definire il paradigma di sviluppo che preferiamo e a progettare a grandi linee il prodotto finito.

Chi è quindi la nostra persona? Nicola è un utente pigro, che la mattina si sveglia all’ultimo minuto e non guarda fuori dalla finestra se non nei dieci secondi che lo separano dalla porta d’ingresso; ha quindi bisogno di un software che gli dica se pioverà o meno, in modo da potersi regolare sul vestiario e sugli eventuali accessori.

Quali sono quindi le feature che ci servono? In questo caso, dobbiamo:

  • capire dove è situato l’utente, per evitare che debba digitare lui stesso la propria località
  • scegliere un momento della giornata opportuno
  • notificare l’utente in caso di pioggia, lasciando le previsioni vere e proprie a quando Nicola deciderà di aprire l’app.

Ora che abbiamo definito per quale tipo di utente vogliamo creare l’app, non ci resta che scegliere come intendiamo sviluppare la nostra app: per questo tipo di applicazione, probabilmente uno sviluppo agile (in senso lato) ci permetterebbe di vedere più rapidamente i nostri progressi, per cui percorreremo questa strada.

Abbiamo definito la persona e la metodologia, passiamo quindi a definire, a grandi linee, l’algoritmo di base della nostra applicazione:

  • Rilevare la posizione dell’utente
  • Chiedere all’utente in quale momento della giornata desidera ricevere una notifica in caso di pioggia
  • Aggiornare silenziosamente le impostazioni meteorologiche e notificare l’utente di conseguenza

Vedremo come questi semplici passi siano in realtà macro-situazioni che andremo a scomporre di volta in volta, ma questo episodio è tutto e rimandiamo il primo codice al prossimo appuntamento tra due settimane.

Android SDK