Vodafone TIM

A pagamento gli avvisi via SMS di TIM e Vodafone: come disattivare LoSai, ChiamaOra, Chiamami e Recall

Nicola Ligas -

Complice forse il caldo estivo, TIM e Vodafone hanno deciso di giocare un brutto scherzo ai propri clienti, rendendo da ieri a pagamento due dei loro servizi gratuiti più popolari: parliamo di “LoSai” e “ChiamaOra” di TIM e di “Chiamami” e “Recall” di Vodafone.

Al di là dei nomi, il meccanismo è affine per entrambi gli operatori: nel primo caso si tratta di ricevere un SMS con le chiamate perse se il nostro telefono è spento o irraggiungibile, mentre nel secondo riceveremo un SMS qualora un numero che abbiamo provato a contattare, senza successo, tornasse disponibile.

LEGGI ANCHE: Il Codacons contro Wind

Da quando saranno a pagamento? LoSai e ChiamaOra di TIM per gli utenti ricaricabili diventeranno progressivamente a pagamento dal 21 luglio 2014, al costo di 1,90€ ogni 4 mesi; per gli utenti in abbonamento il servizio sarà gratuito fino al 6 settembre 2014, mentre dal 6/9/2014 il servizio diventerà a pagamento al costo di 96 centesimi a bimestre. Chiamami e Recall di Vodafone sono a pagamento dal 21 luglio 2014 al costo di 6 centesimi di euro per ogni giorno di effettivo utilizzo.

Come disattivarli – I clienti TIM, sia ricaricabile che abbonamento, possono disattivare LoSai e ChiamaOra chiamando il 40920. Non è possibile disattivare solo uno dei due servizi, quindi o tutto o nulla. I clienti Vodafone possono invece chiamare il numero 42070 o utilizzare la procedura di disattivazione online.

Via: Mondo3