tripbudget_applicazione_budget viaggio

Pianificare e tenere sotto controllo le spese di viaggio con TripBudget (foto)

Cosimo Alfredo Pina

TripBudget è un’applicazione molto curata e ricca di funzioni che ci aiuta a tenere sotto controllo le spese prima e durante i nostri viaggi, permettendo di definire un budget e registrando le spese reali che effettueremo.

LEGGI ANCHE: Scoprire itinerari e organizzare viaggi con Minube

Dalla schermata principale potremo gestire tutto quello che riguarda i nostri viaggi e i relativi budget. Con i pulsanti sulla barra superiore potremo passare da un viaggio (“trip”) all’altro, modificare quello correntemente selezionato cambiando nome e immagine, partecipanti e valuta (con conversione automatica dei prezzi), oppure passare alle impostazioni globali dell’app.

Ogni trip è diviso in due schede: una denominata “Plan” dove potremo inserire le spese che prevederemo di sostenere, mentre nell’altra, “Real”, potremo registrare le spese effettivamente sostenute. Ogni scheda presenta una ricca lista di categorie (possono essere personalizzate nelle impostazioni) che include trasporti, sistemazioni, cibo e divertimento.

All’aggiunta di una nuova spesa potremo definire il costo, aggiungere un commento o una foto, applicare tasse o sconti, scegliere il conto da cui prelevare (possono esserne definiti di nuovi nelle impostazioni) e le persone con cui dividere la spesa. Il servizio di localizzazione (non disattivabile dalle impostazioni) registrerà automaticamente la posizione della voce aggiunta.

Premendo a lungo su una linguetta di una scheda si passa al riepilogo dove sono elencate tutte le spese inserite che possono essere visualizzate come lista, ordinabile secondo data o categoria, oltre che come grafico; per ogni voce relativa ad una spesa è possibile, premendoci sopra, visualizzarne le informazioni.

L’interfaccia di quest’app è molto curata, ricca di animazioni e con uno stile grafico incentrato sulle trasparenze. È forse proprio la grafica troppo ricca che, anche a causa della mancanza della traduzione in italiano, rende un primo utilizzo non troppo intuitivo. Tuttavia una volta presa confidenza con le funzioni principali sarà facile orientarsi tra le varie sezioni.

L’app è ancora in fase beta e alcuni problemi, come il consumo eccessivo di batteria dovuto probabilmente al GPS sempre acceso e all’animazione dell’immagine di sfondo, saranno certamente risolti con gli aggiornamenti a venire. TripBudget è totalmente gratuita; gli utenti che vorranno supportare lo sviluppo potranno acquistare la versione Pro a circa 2,20€.

Se avete in programma un viaggio, la completezza funzionale di TripBudget vi sarà certamente d’aiuto. L’app è scaricabile dal Play Store che potete raggiungere anche con il badge a seguire.

Google Play Badge