Google Search indica quali siti potrebbero non funzionare su dispositivi mobili

Nicola Ligas

Quand’è che un sito potrebbe non funzionare sul nostro Android? Principalmente se usa Flash Player. E come facciamo a sapere in anticipo se un sito potrebbe avere dei problemi? Ce lo dirà Google Search, da oggi, ogni volta che faremo una ricerca dai nostri smartphone o tablet.

La funzionalità è lato server, quindi non è richiesto un aggiornamento dell’app, e funziona sia su Android che su iOS. Flash è un classico esempio, ma potrebbero esserci altri casi di incompatibilità che gli algoritmi di Google dovrebbero rilevare.

Come fare a non avere problemi? Non dipende da noi, ma da chi sviluppa per il web. Il consiglio di Google è quello di sfruttare a dovere l’HTML5 e due nuove risorse:

Fonte: Google