ultrasound-s-pen-note-4-2

S Pen ad ultrasuoni nel futuro dei Galaxy Note?

Nicola Ligas

ultrasound-s-pen-note-4-1ultrasound-s-pen-note-4-2

Fin dagli albori della serie Galaxy Note, lo stylus fornito a corredo, chiamato S Pen, ha funzionato in congiunzione con un “digitalizzatore” (traduzione libera dell’inglese “digitizer”) che convertisse il segnale analogico dovuto alla pressione della penna sullo schermo in un input digitale, che potesse quindi essere interpretato a dovere dal software.

In futuro le cose potrebbero cambiare, come suggerisce un nuovo brevetto di Samsung, basato sull’impiego degli ultrasuoni in luogo dell’attuale digitizer.

LEGGI ANCHE: Qualcomm e il pennino a ultrasuoni

Gli ultrasuoni verrebbero infatti intercettati da dei sensori, fino a quattro, ai lati dello schermo, mentre l’assenza del digitizer comporterebbe spessore e costo ridotti.

Come sempre, ricordate che i brevetti non forniscono alcuna garanzia in merito all’effettiva implementazione di una certa tecnologia, ma se considerate che Qualcomm aveva già mostrato uno stylus ad ultrasuoni, viene da pensare che potrebbe facilmente esserci qualcosa di concreto sotto, magari già per il prossimo Galaxy Note 4.

Via: Sam Mobile
Samsung Galaxy Note 4

Samsung Galaxy Note 4

confronta modello

Ultime dal forum: