nexusae0_wm_0

Le immagini del Play Store per Android L (foto)

Emanuele Cisotti -

Material Design è la parola d’ordine per Android L e così anche tutte le app si stanno lentamente aggiornanto per seguire le nuove linee guida che “detteranno legge” nella prossima versione di Android. Tutto è iniziato con Google+ (ancor prima che Material Design si chiamasse così) e verosimilmente proseguirà in tutte le app di casa Google.

LEGGI ANCHE: Google+ Material Design

Per capire la direzione intrapresa (oltre che provare sul campo la preview di Android L) è anche possibile sbirciare alla futura versione del Play Store, sempre considerandola un’anteprima, vista anche la disposizione ancora poco coerente di alcune funzionalità (come l’integrazione con Google+ spostata sotto la descrizione). Ci sono screenshot sia della versione tablet che di quella smartphone e in entrambi i casi il contenuto sembra aver avuto una valorizzazione, con i video a piena pagina dietro al contenuto centrale su tablet e la ricomparsa dell’immagine in evidenza, sparita ormai da tempo dal Play Store.

Non sappiamo se questo Play Store vedrà la luce solo con Android L o se avremo un’ateprima anche su Android KitKat, ma noi, purtroppo, propendiamo per la prima possibilità.

Fonte: Android Police