Google Project Ara best

Italia tra i pochi paesi esclusi dal primo concorso per realizzare moduli per Project Ara

Nicola Ligas

Project Ara Developer Prize Challenge è il primo concorso mirato alla creazione di nuovi moduli originali per lo smartphone del futuro, quello che potremo assemblare da soli.

Per partecipare è necessario inviare un video che spieghi le funzionalità del modulo, entro il 1° settembre 2014, mentre il modulo funzionante dovrà arrivare entro la fine dello stesso mese.

LEGGI ANCHE10 cose da sapere su Project Ara (foto)

Al di là del concorso in sé, chiaramente non alla portata di tutti, ci piace molto la tempistica piuttosto prossima, segno che i lavori su Project Ara procedono alacremente e speriamo davvero possano rispettare il termine del prossimo anno. Certo è che il premio finale di 100.000$ farà gola a molti, e speriamo che sappia essere ripagato da altrettanta utilità dei moduli proposti.

C’è però un dettaglio che un po’ ci preoccupa. Il concorso è infatti aperto praticamente a tutto il mondo, tranne in: Italia, Brasile, Quebec, Cuba, Iran, siria, Corea del Nord e Sudan. Al di là dell’orgoglio nazionale ferito, speriamo che ciò non abbia niente a che vedere con la futura disponibilità di Project Ara, uno di quei progetti talmente originali e potenzialmente rivoluzionari, che non potremmo tollerare di vedere in commercio in tutti i paesi vicini, tranne che nel nostro.

Fonte: Project Ara